Wiki articoli

Storia Il sifone è uno strumento ormai molto diffuso nelle cucine dei ristoranti, ma anche in quelle casalinghe degli appassionati. Si tratta di un attrezzo che è nato principalmente per la realizzazione di cocktail e per montare la panna, ma che nel tempo ha ampliato il suo utilizzo a preparazioni che vanno dal dolce al […]

Storia   Attorno alla pitaya ruota una bella leggenda. Migliaia di anni fa, quando ancora i draghi popolavano la terra, si scatenò una guerra fra i soldati dell’imperatore cinese e questi animali sputafuoco. I draghi sconfitti, prima di esalare l’ultimo respiro, facevano uscire dalla bocca proprio la pitaya, che veniva portata in dono all’imperatore quale […]

Storia La Maca è una pianta che è stata addomesticata dall’uomo oltre 2000 anni fa nella regione centrale del Perù. La sua coltivazione iniziò dopo che gli uomini del tempo si resero conto dei suoi effetti benefici in termini di energia e di fertilità. Le prime testimonianze certe del suo utilizzo ci arrivano comunque dai […]

Storia L’origine dell’aglio è molto incerta, anche se pare riconducile alle regioni asiatiche. La difficoltà di mettere un ordine nella sua storia sta nel fatto che tracce della sua presenza in tempi antichi si trovano in Europa, in Asia e pure in Nord Africa. Sicuramente era conosciuto e utilizzato già dagli antichi egizi, ma ne […]

Storia Il basilico con tutta probabilità ha origine in India, da cui successivamente si diffonde in Medio Oriente, dove trova un clima ideale per il suo sviluppo. Da lì parte il suo viaggio verso altri due zone molto favorevoli alla sua coltivazione: Italia e Francia del Sud. Inizialmente utilizzato per il suo valore simbolico, ben […]

Storia Cremor tartaro è il nome comunemente usato per il tartrato acido di potassio, che potete trovare citato fra gli ingredienti dei prodotti da forno anche con la sigla E336. Si tratta di un residuo della produzione di vino che veniva largamente utilizzato prima dell’invenzione del lievito chimico per dolci, miscelato al bicarbonato di sodio […]

Storia Il termine gomasio deriva dal giapponese goma (semi di sesamo) e shio (sale). Le sue origini vanno cercate proprio in Giappone, dove da secoli viene utilizzato comunemente come condimento per i piatti. La sua attuale diffusione in tutto il mondo è dovuto in parte al successo crescente della cucina giapponese, ma anche dal suo […]

Storia La fava tonka era famosa fino a pochi anni fa solo fra gli appassionati dell’arte profumiera. Il suo contenuto in cumarina le ha riservato un ruolo da protagonista in diversi profumi, grazie alle sue note calde e dolci. La pianta da cui deriva è originaria del Sud America, dove si trova ancora allo stato […]

La tapioca è la radice della manioca ed è nota soprattutto per la farina che se ne ricava, che è naturalmente priva di glutine quindi adatta anche al consumo da parte dei celiaci. Storia La manioca, pianta da cui deriva la tapioca, ha origini molto lontane nel tempo, che ci portano in Brasile e Paraguay. Nel […]

Il mandarino Miyagawa è un agrume di origini cinesi che si utilizza in cucina soprattutto per preparazioni dolci, marmellate e mostarde. Viene apprezzato anche come accompagnamento per piatti a base di crostacei, anche crudi. Storia Il Citrus unshiu, meglio conosciuto come mandarino Satsuma Miyagawa, ha origini molto probabilmente cinesi, anche se la prima traccia della […]

Le noccioline in Veneto si chiamano bagigi. Deriva, questo nome, dall’arabo hab-haziz, che significa buona mandorla, e che ha dato origine anche al termine babbagigi, normalmente utilizzato per indicare i tubercoli di una pianta delle Cypereaceae: il Cyperus esculentus. Da questi ultimi in Spagna si ottiene la horchata de chufa, una bevanda rinfrescante molto energetica. […]

I piselli non sono cibo da re, ma da Dogi. Risi e bisi era infatti il piatto con cui il Doge della Serenissima Repubblica di Venezia festeggiava San Marco, il santo patrono della città lagunare nel giorno della sua festa, il 25 di aprile. Era un rito che apriva le porte alla primavera, e non […]

Chiudi
Editoriale Domus