Archivio Cereali e piante erbacee

Storia La Maca è una pianta che è stata addomesticata dall’uomo oltre 2000 anni fa nella regione centrale del Perù. La sua coltivazione iniziò dopo che gli uomini del tempo si resero conto dei suoi effetti benefici in termini di energia e di fertilità. Le prime testimonianze certe del suo utilizzo ci arrivano comunque dai […]

Storia Il basilico con tutta probabilità ha origine in India, da cui successivamente si diffonde in Medio Oriente, dove trova un clima ideale per il suo sviluppo. Da lì parte il suo viaggio verso altri due zone molto favorevoli alla sua coltivazione: Italia e Francia del Sud. Inizialmente utilizzato per il suo valore simbolico, ben […]

La tapioca è la radice della manioca ed è nota soprattutto per la farina che se ne ricava, che è naturalmente priva di glutine quindi adatta anche al consumo da parte dei celiaci. Storia La manioca, pianta da cui deriva la tapioca, ha origini molto lontane nel tempo, che ci portano in Brasile e Paraguay. Nel […]

La farina di soia non fa propriamente parte della nostra tradizione culinaria, ma anch’essa si sta diffondendo a causa dell’aumento delle intolleranze nei confronti del glutine. Tipologie Per la sua produzione normalmente viene utilizzata la soia gialla. In commercio se ne trovano di diversi tipi, che si differenziano sulla base del tenore lipidico. La soia […]

La farina di grano saraceno deriva da questo pseudocereale, da noi diffuso soprattutto nelle regioni più fredde del nord. Si tratta infatti di una pianta dal ciclo vegetativo molto breve, quindi adatta anche ai climi più rigidi, caratterizzati da estati brevi e fresche. Viene definito pseudocereale in quanto viene utilizzato a tutti gli effetti come […]

La segale è un cereale molto diffuso nelle zone montane e fredde, perché è in grado di produrre anche in terreni magri, difficili, oltre ad avere una grande resistenza al freddo, a differenza ad esempio del frumento. Nel medioevo aveva addirittura scalzato il frumento nelle preferenze dei contadini, proprio per la sua rusticità. Impieghi Viene […]

Il nome comune di farro viene utilizzato per indicare tre diversi cereali: il Triticum monococcum, il Triticum dicoccum e il Triticum spelta. Prende anche il nome di frumento vestito perché, come il riso, ha bisogno di essere decorticato per eliminare il glume che ricopre i chicchi. Caratteristiche Si tratta del cereale meno calorico sul mercato, […]

Il kamut è un cereale molto controverso, sia per la sua storia che per il fatto di essere stato registrato da una società, la Kamut international, che ne regola la circolazione e la commercializzazione. Caratteristiche Il suo nome scientifico è Triticum turgidum ssp. turanicum. Si tratta di una varietà di grano duro che si presenta […]

La farina di riso si ottiene dalla macinazione molto sottile dei chicchi dell’Oryza sativa, in seguito alla pulitura, sbramatura e sbiancatura degli stessi. Caratteristiche In commercio si trovano sia la semola che la farina vera e propria, entrambe disponibili anche in versione integrale. Impieghi Molto utilizzata nella cucina orientale, da noi non ha mai avuto […]

Il mais è il cereale più coltivato al mondo. Arrivato dall’America poco prima del 1500, oggi rappresenta una delle colture più diffuse e comuni nel nostro paese. Caratteristiche La farina di mais è naturalmente priva di glutine, e vanta una lunga tradizione. In particolar modo al nord dove, sotto forma di polenta, ha sfamato generazioni […]

La farina più comune che possiamo trovare in commercio è senza dubbio quella di grano. Iniziamo a distinguere subito le due tipologie più importanti: la farina di grano tenero e quella di grano duro. Tipologie Grano duro Il grano duro è il Triticum durum, cereale che dà origine alla farina di semola, oppure a quella […]

La spirulina è un cianobatterio fotosintetico comunemente assimilato al regno delle alghe, una microalga che ha assunto rilevanza come integratore vitaminico-minerale,supplemento energetico per lo stress psico-fisico e fonte di proteine e acidi grassipolinsaturi non animali. Proprietà Numerosi studi ne esaltano le virtù terapeutiche e nutraceutiche: oltre a costituire un integratore alimentare per il suo alto […]

Chiudi
Editoriale Domus