Emulsionare

Mescolare due liquidi di densità diverse sbattendoli con energia. Vi sono emulsioni instabili, i cui elementi tornano a separarsi dopo un po’ (per esempio la vinaigrette d’olio e aceto e la citronnette d’olio e succo di limone) ed emulsioni stabili, come la maionese, la cui stabilità è garantita dal tuorlo.



Commento

This post was last modified by Sara Viterbi on 13 gennaio 2016.

  • 12 gennaio 2016, 15:31:41

This post was created by Il Cucchiaio d'Argento on 13 novembre 2015.